Akufo-Addo: il tumore maligno del Ghana

Enjoy

da AO & KN di Accra

Presidente del Ghana Nana Addo Dankwa Akufo-Addo
Asia 728x90

I leader che presiedono all’indebolimento delle istituzioni statali indipendenti non fanno del bene ai loro Paesi. Un cittadino leale e sincero rafforzerà piuttosto queste istituzioni. Sono le istituzioni forti a rendere grande un Paese.

Seduti qui ad Accra, ci chiediamo che tipo di democrazia stia praticando il Ghana con Nana Addo Dankwa Akufo-Addo. Il sedicente avvocato dei diritti umani sta presiedendo all’erosione della democrazia in Ghana. Ha messo insieme servizi di sicurezza irregolari che operano come il suo esercito privato.

Akufo-Addo ha scartato le tradizioni democratiche del Ghana con i suoi continui sforzi per sovvertire la volontà del popolo. Non è fedele alla Costituzione del Paese, ma all’ideologia chiamata Akufo-Addoismo.

L’Akufo-Addoismo è una politica e un’agenda cospiratoria per silurare la dispensazione democratica del Ghana. È un concetto velenoso che si oppone alle istituzioni statali indipendenti, un’ideologia mostruosa che deve essere respinta dai ghanesi, in particolare dai giovani.

Akufo-Addo ha trasformato il Ghana in un Paese in cui i cittadini non osano criticare il Presidente o le sue politiche.

Il Presidente della Corte Suprema del Ghana Anin Yeboah

I giornalisti in Ghana lavorano oggi sotto la sorveglianza degli agenti di sicurezza privati armati di Akufo-Addo, che indossano le uniformi ufficiali dell’esercito e della polizia. Quando in un dibattito radiofonico o televisivo si criticano le politiche o i programmi di Akufo-Addo, si ricevono telefonate di minaccia da parte di membri del suo esercito privato assassino.

Sotto il controllo del cosiddetto presidente avvocato dei diritti umani del Ghana sono avvenuti degli omicidi e i colpevoli non sono mai stati trovati fino ad oggi.

Da quando ha assunto la carica di Presidente della Repubblica del Ghana, quasi sei anni fa, Nana Addo Dankwa Akufo-Addo ha dimostrato le caratteristiche di un „tumore primario“ nella dispensazione democratica del Ghana.

Ha assunto il ruolo di „tumore maligno“ che attacca tutte le istituzioni statali. È diventato invasivo. Come un tumore, negli ultimi sei anni ha invaso istituzioni come la Banca Centrale, il Revisore Generale, la Corte Suprema, i media, la Commissione elettorale e la Camera dei Capi nazionale.

Jane Mensah, commissario elettorale del Ghana

Nana Addo Dankwa Akufo-Addo ha distrutto, come un tumore maligno, l’indipendenza della venerata Corte suprema del Ghana. Ha riempito la corte con i suoi dotti vigilanti che interpretano la legge a suo piacimento.

Akufo-Addo è come una cellula cancerosa nel corpo politico del Ghana e, come un tumore, sta crescendo fuori controllo e, in gergo medico, è capace di metastatizzare. In parole povere, ciò significa che è in grado di uscire dai confini della Presidenza e, come un cancro, infettare altre parti delle „cellule“ sane del Ghana, ossia le istituzioni indipendenti del Paese.

Ovunque questo presidente ghanese abbia installato le sue „cellule“, cioè i suoi incaricati, le istituzioni dello Stato, un tempo vivaci, hanno perso la loro capacità di crescere; sono diventate canaglia, creando problemi alla loro capacità di funzionare in modo imparziale ed efficiente.

Il trattamento dei tumori maligni prevede, tra gli altri metodi, un’operazione. Le elezioni del 2020 in Ghana sono state un’operazione per eliminare il „tumore maligno“, in questo caso Akufo-Addo. Ma lui si rifiuta di andarsene, cosa che un tumore non può fare.

Quindi, Akufo-Addo, in effetti, è più pericoloso di un tumore.

Un buon presidente, pieno di visione e di amore per il futuro del Paese, investe nei giovani del Paese che guida. Akufo-Addo non investe nei giovani del Ghana. Akufo-Akko uccide i giovani del Ghana a sangue freddo.

Ricordate Techiman South? Non dimenticate Ablekuma Central dove hanno perso la vita due persone, tra cui una ragazza di 14 anni. Non dimenticate Banda. Ricordate i sette Zongo nella regione di Ashanti. Queste sono le belle eredità di Akufo-Addo. Non dimenticate le ragazze di Takoradi.

Epitaffio di Simonide ai 300 soldati morti contro i persiani alle Termopili: „VAI A DIRE agli SPARTITI, straniero di passaggio, che qui, obbedienti alle LORO LEGGI, giacciamo“.

Un messaggio ad Akufo-Addo da parte di tutti quei giovani del Ghana che hanno perso la vita nei seggi elettorali di tutto il Paese nelle mani della macchina assassina di Akufo-Addo. Quando i cittadini vengono uccisi, Akufo-Addo ha escogitato una strategia per non dire nulla.

Come fanno i medici a combattere e sconfiggere i tumori maligni?

Esistono diversi metodi moderni per combattere questi tumori. Uno di questi metodi consiste nel rafforzare il sistema immunitario dell’organismo. Nella situazione in cui si trova oggi il Ghana sotto Akufo-Addo, è necessario rafforzare il „sistema immunitario“ del Paese, ossia le sue istituzioni democratiche.

I ghanesi devono creare ed elaborare i propri mezzi locali per sconfiggere questa anomalia che sta lentamente distruggendo il loro corpo politico.

Print Friendly, PDF & Email